Campagna archeologico-mineraria 2015

12 SET '15
News

Dal 17 al 28 agosto 2015 si è svolta la terza campagna archeologico-mineraria sull’Altipiano del Monte Calisio, in collaborazione fra Ecomuseo Argentario e Università di Monaco (Ludwig-Maximilians-Universität München).

Quest’anno anche alcuni studenti italiani delle Università di Trento, Padova e Ferrara hanno partecipato alle ricerche, ampliando il raggio delle collaborazioni.

Oltre alla continuazione delle esplorazioni e ai rilievi in sotterraneo, sono stati sperimentati diversi metodi per documentare le tracce di strumenti manuali quali picconcini e scalpelli, che aiutano a comprendere le tecniche di scavo e possono dare indicazioni cronologiche.

Grazie ad un accordo con la Soprintendenza per i Beni culturali (Ufficio Beni archeologici) della Provincia autonoma di Trento è stato inoltre possibile effettuare dei piccoli sondaggi in superficie, che hanno restituito reperti ceramici databili al pieno Medioevo, confermando la potenzialità archeologica dell’area mineraria.

Le ricerche future potranno forse finalmente fare luce sui siti di lavorazione del minerale e gli insediamenti dei canopi.

La pagina Facebook “Archaeology of the Mons Argentarius” è interamente dedicata al progetto, così come il canale YouTube Monte Calisio: mining archaeology in Trento (Italy).