I progetti dell'Ecomuseo Argentario: ricerca, documentazione, didattica, divulgazione, valorizzazione...



Memoria Mineraria

28 DIC '17
Sottosuolo

A novembre 2017, nell'ambito del bando della Fondazione CARITRO per progetti di riordino e valorizzazione di archivi, è iniziato un nuovo progetto di ricerca con capofila il Comune di Pergine, di cui l'Ecomuseo Argentario è partner attivo.

Il progetto vuole valorizzare una parte importante del patrimonio archivistico dell'Alta Valsugana, realizzando  un indice digitale della documentazione relativa all’attività estrattiva svolta tra il XII e il XVIII secolo nel territorio dell’antico Distretto Minerario di Pergine.

Memoria mineraria. Fonti storiche per lo studio dell'Antico Distretto Minerario di Pergine, nasce dalla collaborazione tra il Comune di Pergine Valsugana e l’Ecomuseo Argentario e vede la partecipazione di due realtà particolarmente interessate alla storia mineraria del territorio, la Comunità Alta Valsugana e Bersntol e il Parco Minerario Alta Valsugana e Bersntol.  

Sono svariate centinaia i documenti presenti negli archivi trentini ed extraprovinciali che custodiscono frammenti di questa storia, delle attività di estrazione e lavorazione dei minerali, dell’imprenditoria e delle maestranze, dei rapporti tra le autorità e le comunità locali.

Tra novembre 2017 e novembre 2018 si è svolta un'attività sistematica di ricerca, censimento e raccolta di documenti e informazioni, resi disponibili a tutti gli interessati attraverso la realizzazione di un database on line accessibile a questo indirizzo: http://memoriamineraria.thearchivescloud.com/memoriamineraria-web/

A dicembre 2018 si è svolta a Pergine Valsugana la giornata di studi "Fonti d’archivio di età medievale e moderna per la storia mineraria delle Alpi”, un'occasione presentare il progetto alla comunità ma anche un importante convegno di studi a cui sono intervenuti diversi specialisti del settore archivistico-storico e ricercatori nel campo della storia mineraria antica, anche di ambito extra-regionale.

Trovate le info sul convegno qui. Il volume degli atti è disponibile presso le Biblioteca Comunali di Pergine e di Civezzano.

A novembre 2019 è iniziato il progetto Memoria Mineraria 2.0, sempre sostenuto dalla Fondazione CARITRO.

Il nuovo progetto ha visto la partecipazione di partner importanti come la Comunità Alta Valsugana e Bersntol, il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Trento, l’Istituto culturale mòcheno/Bersntoler Kulturinstitut, la Soprintendenza per i beni culturali della Provincia Autonoma di Trento. Questa fase della ricerca si pone l’obiettivo di ampliare lo spettro dell’indagine anche agli istituti d’Oltralpe, focalizzando l’attenzione su un patrimonio documentario quasi totalmente inedito e sconosciuto nel campo della ricerca storica di area nord e trans-alpina.

Questi documenti sono conservati presso il Tiroler Landesarchiv di Innsbruck ma provengono per gran parte dall’archivio del Giudizio minerario/montanistico con sede in Pergine (Berggericht Persen), probabilmente trasferito nella città austriaca nella seconda metà dell’Ottocento. Le carte, pur riguardando in modo specifico sia l’attività mineraria in area trentina, sia i molti aspetti ad essa correlati su un periodo di oltre tre secoli (1500-1855), riveste un forte interesse anche extra-provinciale. Per questo i risultati sono stati pubblicati Sistema informativo degli archivi storici del Trentino (AST), che aderisce al Sistema archivistico nazionale (SAN), potenzialmente raggiungibile da migliaia di utenti in territorio nazionale e internazionale.

A novembre 2020 si è tenuta una conferenza online con il primi risultati del progetto. Trovate la registrazione qui: https://www.youtube.com/watch?v=LFReb25uOUI

Nel 2021 si è svolto un workshop per studenti universitari dedicato ai documenti raccolti durante il progetto e un'escursione al Sentiero delle Canope in presenza dell'archivista Marco Stenico. La Fondazione Museo Storico del Trentino ha dedicato una puntata del format Le Vie della Pietra al Distretto minerario di Pergine, che potete vedere a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=YSeJkeYQhus

Nel 2021 e 2022 il progetto Memoria Mineraria 2.0 è stato selezionato a concorrere al premio "Progetto Art Bonus dell'anno - 6° edizione".
Il Concorso Art Bonus si svolgerà in due fasi: dal 19 gennaio al 21 marzo 2022 le votazioni avranno luogo sul sito Art Bonus, alla pagina https://artbonus.gov.it/concorso/ . Qualunque visitatore del sito potrà esprimere una sola preferenza per ciascun progetto in gara, ma potrà votare più progetti (non occorre registrarsi al sito).

Vi invitiamo quindi a dare il vostro voto (entro il 21 marzo 2022) al progetto al seguente link . Dal 22 marzo al 1° aprile 2022 i primi 10 progetti che avranno ricevuto il maggior numero di voti sulla piattaforma Art Bonus parteciperanno alle votazioni solo social, sfidandosi a suon di “Likes” sui profili Facebook e Instagram di Art Bonus.

 

 Immagini @Archivio della Biblioteca Comunale di Trento